Massaggio ayurveda sulla donna in gravidanza

Massaggio ayurveda sulla donna in gravidanza

Durante tutto il periodo della gravidanza ,la gestante deve dedicare una parte della giornata alla cura del proprio benessere psicofisico per preservare uno stato di salute ideale.

La madre felice,fisicamente ed emotivamente forte,e’ in grado di provvedere alle cure necessarie del  bambino prima e dopo la nascita.

Secondo la millenaria tradizione ayurvedica ancora oggi radicata in India come 5000 anni fa,attraverso il Massaggio Garbabhyangam, e’ importante dedicare una parte della giornata ad esercizi di Yoga,di respirazione Pranayama, al massaggio e all’automassaggio.

Il massaggio ayurvedico della donna in gravidanza viene praticato generalmente da un operatore o dal futuro padre,in una dimensione di attenzione e di cura,dove si crea un amorevole momento di condivisione per la coppia e un profondo,premuroso contatto con il nascituro.

Il massaggio ayurvedico della donna in gravidanza aiuta a mantenere una buona circolazione e previene ritenzione idrica e gonfiore generati dalla gravidanza; rilassa le tensioni della schiena,la zona lombare e gli arti,attraverso manualità’ lente,armoniose e tocchi delicati.

L’ Ayurveda consiglia il massaggio,durante tutta la gestazione,per migliorare il respiro,indurre serenità’ e rilassamento e aiutare a liberare eventuali blocchi emotivi.

Dopo il parto,la madre deve essere massaggiata ogni giorno,con particolare attenzione all’addome e al bacino per aiutarla a ritrovare uno stato ideale di benessere psicofisico,che le consenta di affrontare la maternità’ con assoluta serenità’,dedicandosi al figlio con amore e consapevolezza.